Il libro giallo

Il libro giallo 1572 884 V.M. Samael Aun Weor
Il libro giallo

Né Sivananda né Ramacharaka e neppure Yogananda, tra molti altri trattatisti dello yoga, hanno mai esposto in modo così esatto e chiaro, come si vede in quest’opera, le chiavi supreme per la preparazione del corpo fisico in modo da poter sperimentare le diverse possibilità che ci offre lo spazio iperdimensionale.

Samael Aun Weor svela dettagliatamente i particolari che costituiscono l’autentica disciplina yogica ancestrale, per portare i devoti del reale cammino verso la verifica dei Mondi Superiori.